Invitation: National Rifle + PCC | F.I.T.D.S. 2019 – Calvisano, Lev. III

Dear Mr. / Mrs.

it is my pleasure to invite you to “NATIONAL RIFLE +PCC F.I.T.D.S.”, to be held on the 11th October 2019 at “A.S.D. TIRO DIN.SPORT CITTA’ DI MONTICHIARI” range in CALVISANO (BS), Italy.

This invitation is official Match invitation for registered sportsman (sportswoman). Please, use this invitation when you are crossing the border of the Republic of Italy.

Fonte F.I.T.D.S.

National Rifle – Calvisano (ITA) October 11, 2019 – OFFICIAL Communication P.C.C.

To all participants in the competition

Sarezzo (ITA) October 2, 2019

OBJECT: National Rifle – Calvisano (ITA) October 11, 2019 – OFFICIAL Communication P.C.C.

Following several questions received by this F.I.T.D.S., concerning the possible use in Italy of 9×19 caliber weapons even during the competitions above, all what follows is to be noted as per OFFICIAL.

The legislation currently in force in our “Region” clearly provides that short weapons with a caliber of 9 Luger (9×19) are to be considered “war weapons” and their ammunitions are not allowed to be used in this type of weaponry; neither detention nor use in the civil sphere.

It is reiterated that “short” weapons, in Italy, fall within the parameters established by the T.U.L.P.S. (pubblic security laws): “short weapons” have a barrel length of less than 300 mm and / or a total length of less than 600 mm.

The rifles, on the other hand, can be chambered in 9 Luger caliber (9×19) and can be used in the same way, as the relative ammunitions. Please take note that the same weapons must follow the relative requirements imposed by the Italian Laws.

Given all this above, participants are now officially notified and warned. All partecipants coming from foreign countries will NOT be allowed to cross the Italian borders by carrying those type of short weapons, the type envisaged for the PCC discipline (Pistol Caliber Carbine) included.

Fonte F.I.T.D.S.

National discipline RIFLE – SHOTGUN – PCC – Selezione T.I.N. 2021

A tutti i Presidenti delle A.S.D. affiliate alla FITDS

A tutti gli Atleti FITDS

Loro Sedi

Sarezzo, 27 luglio 2020
Prot. FP/SG 0098/ 20

OGGETTO: National discipline RIFLE – SHOTGUN – PCC – Selezione T.I.N. 2021

Si comunica a tutti gli Agonisti FITDS che, al fine di permettere ai tiratori della disciplina Rifle di effettuare almeno una gara a loro dedicata e poter assegnare il titolo di Campione Italiano della specialità, la FITDS ha stabilito di organizzare, in aggiunta alle altre discipline di arma lunga, il National Rifle che sarà disputato in data 16 ottobre 2020, in contemporaneità ai National Shotgun e PCC, calendarizzati – come da programma – Sabato 17 e Domenica 18 ottobre sul Campo di tiro di Valeggio s.m. (VR).

Ogni singola competizione sarà sanzionata come livello III, quindi realizzata su 12 esercizi, per un totale di 36 stage e assegnerà i titoli di Campione Italiano Assoluto e di Categoria di ogni disciplina e divisione. Si significa che il nostro Regional Director, Sig. ra Silvia Bussi, si sta adoperando presso l’IPSC per il riconoscimento di queste tre importanti competizioni quali “GRAND TOURNAMENT”, formula che prevede il riconoscimento del vincitore assoluto del torneo, tra i concorrenti impegnati a competere in tutte le tre manifestazioni.

In considerazione dell’impegno organizzativo, sono stabiliti i seguenti costi di iscrizione:

  • € 90,00 per la partecipazione ad una singola gara;
  • € 150,00 per la partecipazione a 2 gare;
  • € 200,00 per la partecipazione a 3 gare.

I primi 4 tiratori della classifica di tutte le discipline e di tutte le divisioni, nelle quali siano presenti i numeri minimi previsti per l’assegnazione delle “President Medals” (10 concorrenti per la classifica Overall e 5 atleti per la classifica di categoria), in ognuna delle 3 competizioni indicate, verranno inseriti nella lista riservata ai T.I.N. per l’anno 2021.

Gli Agonisti selezionati costituiranno il gruppo iniziale dei componenti che andranno a formare le rappresentative Nazionali per l’anno 2021, in previsione degli impegni Mondiali del 2022 e, inoltre, parteciperanno di diritto ai raduni che la Federazione programmerà per la preparazione di Alto Livello delle formazioni Azzurre.

DVC

Il Commissario Tecnico

Fabrizio Pesce

SCARICA QUI IL COMUNICATO COMPLETO Fonte F.I.T.D.S.