Comunicato del Regional Director – Regolamento PCC – Interpretazione autentica I.P.S.C.

A tutti i Presidentidelle A.S.D. affiliate alla FITDS
Al Responsabile Nazionale SAFRO
Al Comitato SAFRO
Ai Giudici di gara SAFRO
Ai Tesserati FITDS
Loro Sedi

Roma, 25 giugno 2020
Prot. SB/SG 0071/ 20

OGGETTO: Comunicato del Regional Director – Regolamento PCC – Interpretazione autentica I.P.S.C.

Si comunica a tutti i destinatari in indirizzo che, di seguito ad alcune errate interpretazioni regolamentari delle quali si sono diffuse molteplici versioni, la scrivente Regional Director, dietro sollecito del G. di L. ha provveduto alla richiesta di interpretazione autentica presso i competenti organismi internazionali degli artt. 1.1.5.3 e 1.1.5.4 del regolamento P.C.C. (Pistol Caliber Carbine).
Nel merito, la problematica scaturiva dal fatto che la specialità “PCC”, per scelta dell’attuale G. di L., partecipa anche alle competizioni riservate all’arma corta, ed è chiamata ad adeguarsi ai briefing destinati a quella disciplina. Pertanto nel momento in cui un esercizio debba prevedere – per l’Handgun – l’utilizzo della mano forte o debole, il settore arbitrale aveva inteso disporre di far eseguire la prestazione all’agonista di PCC, imponendo l’uso della spalla forte o debole.
Il regolamento dedicato al PCC, al contrario, specifica che gli agonisti della disciplina non siano soggetti (come nel Rifle) a tale obbligo, dando la facoltà al tiratore di utilizzare comunque la spalla forte o debole allorquando lo stesso decida di farlo per svolgere al meglio l’esercizio.

A tal fine la scrivente, di concerto con il G. di L., ha provveduto alla richiesta di un’interpretazione “autentica” presso l’IPSC, che ha confermato quanto sopra, rimuovendo qualsiasi ulteriore dubbio in proposito.
Si prega il Settore Arbitrale Federale di voler divulgare immediatamente tale questione regolamentare ai propri Giudici di gara, al fine di poter adeguare rapidamente la disciplina in argomento alle regole ufficiali.

Cordiali saluti.

DVC

Regional Director

Silvia Bussi

SCARICA QUI IL COMUNICATO COMPLETO Fonte F.I.T.D.S.